La raccolta viene effettuata per lo più con metodi manuali che prevedono inizialmente la raccolta di lumache adulte per un periodo di un anno. Successivamente queste lumache vengono messe all’interno di appositi contenitori o anche tinozze in cui vengono lavate. Nel contempo vengono stimolate alla secrezione di bava attraverso dei massaggi delicati effettuati direttamente con le dita. Nel momento in cui iniziano a muoversi, aumenta anche la secrezione di bava. Le lumache vengono così lasciate comunque insieme e in un secondo momento verranno nuovamente lavate per rimuovere i residui di bava di altre lumache che potrebbero infastidirle. Proprio la bava delle lumache che resterà nelle tinozze sarà quella che viene filtrata per le preparazioni cosmetiche. Anche perché grazie ad una procedura di filtrazione ben precisa è possibile eliminare tutte le impurezze che possano comportare una riduzione nella quantità e nell’efficacia di alcune sostanze attive.

bava-header.jpg

Effettuiamo l’estrazione della bava dalle nostre lumache, nel nostro laboratorio di Brembate (BG), con un metodo totalmente manuale: le chiocciole, dopo la sbavatura che dura soltanto qualche minuto, vengono lavate con abbondante acqua e vengono riportate nell’allevamento. Per questo motivo possiamo vantare l’estrazione CRUELTY FREE. 

(Mentre i metodi di estrazione tradizionali sono generalmente effettuati con macchine che inalano gas irritanti stressando le chiocciole in maniera così violenta da provocarne la morte entro poche ore e peraltro producono bava di pessima qualità).

sbavatura_lumache_di_terra_lumaca_italia